Impianto di riscaldamento

In conseguenza alla costante crescita del costo dei combustibili, l’industria si è vista obbligata a soddisfare la domanda di prodotti sempre più efficienti e meno inquinanti.

Oggi, le tipologie di impianto possibili sono molte e con un ampio ventaglio di combinazioni possibili. Esse hanno portato all’aumento del rendimento anche delle soluzioni più tradizionali; un esempio è rappresentato dall’antichissimo caminetto, il quale può essere integrato con un sistema di ventilazione ad aria calda (termocamino, ecc.), prese per aria dall’esterno incorporate nella struttura, sistemi supplementari di aspirazione fumi, sistemi per riscaldare l’acqua, ecc.

E’ opportuno, nello scegliere la tipologia più adatta alle tue esigenze, cercare un equilibrio tra il sistema di riscaldamento e il fabbisogno energetico dell’edificio; l’unione di interventi che consideri anche il miglioramento dell’isolamento termico della costruzione, spesso risulta la scelta vincente.

Devi realizzare l’impianto di riscaldamento per la tua abitazione?

Noi dell’azienda Bagnoli Leo & C., attivi in tutta la Romagna, comprese le città di Ravenna e Forlì, effettuiamo la posa di pannelli radianti a pavimento, a parete o a soffitto, la realizzazione del riscaldamento autonomo o centralizzato per il tuo condominio.

Contattaci per ricevere i prezzi di realizzazione per il tuo futuro impianto di riscaldamento; operiamo in tutta la Romagna, comprese le zone di Ravenna e Forlì.

Riscaldamento a pavimento con pannelli radianti

Questo sistema consente di operare a bassa temperatura, o meglio, a basso salto termico.

Il riscaldamento a pavimento rappresenta una scelta molto comune nei sistemi che utilizzano una caldaia a condensazione o una pompa di calore; risulta essere abbastanza costoso soprattutto se fatto a posteriori, dove impone il rifacimento totale del pavimento.

Generalmente è composto da:

  • Supporto isolante sagomato: qui vengono alloggiati le tubazioni
  • Un sistema di pompe per la circolazione
  • Un sistema di termostati e valvole per il controllo della temperatura ambiente

I pannelli radianti possono anche essere applicati a parete o a soffitto.

Il sistema a pavimento può essere utilizzato per la climatizzazione, ma in questo caso è privo della funzionalità di deumidificazione, che influisce negativamente sul comfort.

L’impianto radiante è estremamente silenzioso nel funzionamento e favorisce un notevole risparmio energetico rispetto ad altri sistemi in quanto funziona a basse temperature e riduce il tempo necessario per andare a regime.

Inoltre, in questi impianti, la dispersione termica è decisamente inferiore grazie ad un migliore isolamento degli elementi portanti.

Tramite un sistema di riscaldamento, si può ottenere un risparmio che va da un 8% fino ad un 30%.

I vantaggi di un riscaldamento radiante

La scelta di un impianto radiante risulta sempre essere la più azzeccata sotto tutti i punti di vista. Rispetto agli impianti tradizionali, esso offre molti vantaggi, ed in particolare:

  • Risparmio energetico
  • Risparmio energetico fino al 70% con pompa di calore
  • Ridotti costi di gestione grazie alle basse temperature di mandata
  • Utilizzabile sia per il riscaldamento invernale sia per il raffrescamento estivo
  • Possibilità di integrare la caldaia con fonti rinnovabili come ad esempio i collettori solari
  • Temperature distribuite in maniera uniforme all’interno dei locali
  • Nessun deposito di polvere
  • Maggiore libertà estetica: non ci sono corpi scaldanti in vista
  • Ottime condizioni igieniche
  • Maggior rispetto per l’ambiente

Essendo funzionanti con acqua a bassa temperatura (25-40°C), gli impianti radianti sono ideali per essere integrati con pompe di calore, caldaie a condensazione etc., e con qualunque tecnologia che sfrutti fonti energetiche rinnovabili.

Se abbinata ad un sistema radiante infatti, l’efficienza di una pompa di calore migliora del 25% rispetto ad un impianto a ventilconvettori, sia in riscaldamento che in raffrescamento.

E’ possibile installare un impianto radiante su qualsiasi tipo di pavimentazione; è solo opportuno, in fase di dimensionamento dell’impianto, informare il progettista  in quanto ogni materiale possiede un proprio valore di isolamento termico.

Contattaci per richiedere un sopralluogo gratuito.